Crea sito

Allenamenti calcio Categoria Pulcini

Un allenatore, ma quando si parla della categoria pulcini si definisce, istruttore di scuola calcio, deve tener presente che nella fascia d'età di questi bambini il principio fondamentale che li contraddistingue è l'egoismo, l'individualità, è per questo che è difficile trovare un bambino che durante una partita od un 2 vs 1 passa la palla al compagno...

 

Detto ciò, ricordiamoci di strutturare l'allenamento come vi ho descritto nel paragrafo sotto: Allenamenti Calcio: Guida generale per creare una seduta di allenamento, ma in più sarà meglio se, durante la seduta di allenamento e durante lo svolgimento degli esercizi:

> ogni bambino ha un pallone per allenarsi

> riducete le file durante le esercitazioni con la palla, così ogni bambino ripete più volte il gesto tecnico o l'esercizio proposto, inoltre non si avranno discussioni tra di loro.

Quindi come al solito, meglio se andate al campo leggermente prima in modo da preparare le 3/4 stazioni di lavoro, e poi una volta in campo, non avrete bisogno di sistemare coni e cinesini.

Vediamo ora quali temi trattare.

In realtà a mio parere per tutto l'anno, e per tutti gli anni della categoria pulcini, il bambino dovrà esercitarsi per i primi 5 minuti sul palleggio, e per i successivi 15/20 sulla conduzione, o meglio sul vero e proprio dominio della palla.

> Variate le esercitazioni, non proponete mai le stesse esercitazioni in modo tale da non annoiare il bambino.

> Correggete sempre gli errori che notate. Fermate per 20 secondi il bambino, o tutti, se per esempio tutti guidano la palla con la testa inclinata verso i proprio piedi, correggete per 20 secondi, se lo rifanno, cercate un esercizio che li costringa ad alzare la testa, come ad esempio alzare un cinesino colorato che corrisponde ad un'azione oppure segnare dei numeri con le dita e se è dispari fanno un'azione, se pari un'altra. Si divertono. Cercate di trovare esercizi divertenti. Apprendono più velocemente.

> Dopo la conduzione mettete in pratica ciò che avete fatto con l'1VS1.

Ad esempio se avete svolto finta e dribbling, nell'1vs1 proponete di saltare l'uomo con le finte provate prima.

 

Troverai in questa pagina un po' di esercizi per i pulcini e scuola calcio

Invece il primo di questa pagina può essere uno spunto per un'attivazione, che con innumerevoli varianti può essere eseguita per più di una seduta. Mi scuso per la grafica non proprio bellissima.

Allenamenti Calcio: Guida per creare una seduta di allenamento

Oltre che a seguire un programma d'allenamento annuale, che poi viene strutturato in mensile, e settimanale, ogni seduta d'allenamento calcistico, deve adottare una struttura ben precisa.

Dall'allenamento di calcio per gli adulti all'allenamento della categoria pulcini, l'obiettivo principale è sempre lo stesso: Mai stare fermi! Riducendo l'attesa tra un esercizio e l'altro, riducendo le spiegazioni al minimo, riducendo quello che è la chiacchierata prima dell'allenamento disposti in cerchio in mezzo al campo... Tutto ciò và ridotto per non togliere il tempo al ritmo dell'allenamento, sempre in crescendo, da una stazione all'altra. Passando da un esercizio con la palla, ad una stazione motoria, per poi ripassare ad un altra esercitazione, senza troppa attesa potrebbe essere un metodo anche per prolungare la concentrazione del vostro calciatore, per tutta la seduta e quindi anche in partita. Parlare di meno e farli muovere di più ripagherà sicuramente!

 

La seduta di allenamento per un allenatore inizia prima dell'allenamento, preparando la porzione di campo a disposizione, con coni, cinesini, aste, ostacoli, predisponendo gli esercizi da svolgere in modo da passare da un esercizio all'altro senza "smontare e rimontare" l'esercitazione.

 

STRUTTURA DELLA SEDUTA DI ALLENAMENTO

1- Palleggio con la palla per 5 minuti, dai pulcini agli adulti, oppure torello per le fasce dalla categoria esordienti in su. In questo periodo si attende la squadra arrivare in campo, prima di inziare l'allenamento.

2- ATTIVAZIONE 10 minuti

Con o senza palla. Con la palla per le categorie della scuola calcio: pulcini, esordienti e piccoli amici. Ovviamente per il mio modo di pensare anche le categorie Giovanissimi, Allievi, Juniores faranno tutti allenamento con la palla. Però c'è anche chi non la fa... è un metodo di allenamento, ognuno ha il suo!

3- Senza Palla. Stazione Coordinativa + Stazione mobilità articolare 2 gruppi che si scambiano dopo 5 minuti di lavoro.

PARTE CENTRALE

4- Esercizio su un gesto tecnico a scelta tra Conduzione e Ricezione-Trasmissione, con varianti, per un totale di 20 minuti. Qui trovate qualche esercizio

5- Se hai fatto al punto 4 la conduzione, fai 1vs1, per un discorso di mettere in pratica la conduzione contro un avversario, se hai fatto ricezione e trasmissione fai un 2vs2 più jolly o al massimo 3vs3, ma non di più. per un totale di 20 minuti. Qui trovate qualche esercizio

PARTE FINALE

6- Scegli tra tiro in porta, meglio se preceduto da un dai e vai, o qualcosa di più complesso soprattutto per i più grandi, oppure partita a tema.15/20 minuti.

7- Partita finale. 15/20/30 minuti, dipende da quanto tempo hai a disposizione per l'allenamento.

Totale lavoro 1 ora e mezza, 1 ora e 45.

 

SCARICA LA SCHEDA SEDUTA D'ALLENAMENTO

Per commentare l'articolo, informazioni ulteriori, per qualsiasi idea e per mettervi in contatto con me, compilate il form qui sotto. Grazie!

COMUNICATO UFFICALE N.1


L’attività calcistica giovanile viene regolata tenendo presente in maniera prioritaria quanto riportato dalla Carta dei diritti dei ragazzi allo Sport (Ginevra 1992 – Commissione Tempo Libero – ONU) alla quale si dovrebbe guardare con particolare attenzione in modo che a tutti i bambini e le bambine siano assicurati: 
• diritto di divertirsi e giocare 
• diritto di fare sport 
• diritto di beneficiare di un ambiente sano 
• diritto di essere circondato ed allenato da persone competenti 
• diritto di seguire allenamenti adeguati ai propri ritmi 
• diritto di misurarsi con giovani che abbiano le stesse possibilità di successo 
• diritto di partecipare a competizioni adeguate alla propria età diritto di praticare sport in assoluta sicurezza 
• diritto di avere i giusti tempi di riposo 
• diritto di non essere un campione 
Anche l’UEFA, riunitasi in più occasioni con le 51 federazioni calcistiche associate, nel trattare argomentazioni che riguardano il calcio giovanile e di base in particolare, sottolinea i concetti espressi nella carta dei diritti e, per darne più significato, li evidenzia in un decalogo che riteniamo utile riproporre: 
• il calcio è un gioco per tutti 
• il calcio deve poter essere praticato dovunque 
• il calcio è creatività 
• il calcio e dinamicità 
• il calcio è onestà 
• il calcio è semplicità 
• il calcio deve essere svolto in condizioni di sicurezza 
• il calcio deve essere proposto con attività variabili 
• il calcio è amicizia 
• il calcio è un gioco popolare e nasce dalla strada 
 

In Primo Piano: Materiale dal WEB

Link utili

Rich Hartis, "Opposites Attract: Ideas to Improve Inter -Team Understanding" Presented by Kwik Goal

Links amici

Per contattarmi scrivimi qui!